TRANS LIMITE

TRANS LIMITE

Sabato 4 luglio, ore 18.30

Palazzo Libera e centro storico
Via Giuseppe Garibaldi 10
Villa Lagarina (TN)

Sabato 4 luglio, alle ore 18.30, presso Palazzo Libera di Villa Lagarina (TN), la celebre e poliedrica artista trentina Annamaria Gelmi sarà tra le protagoniste dell’apertura di TRANS LIMITE, mostra collettiva tutta al femminile organizzata su iniziativa di PROMART Trento, in collaborazione con il Comune di Villa Lagarina, EUROPAREGION-EUREGIO – Tirolo Alto Adige Trentino.

Seguita da numerosi e importanti critici e curatori tra cui Giorgio Bonomi, Claudio Cerritelli, Ennio Pouchard e Giorgio Verzotti, Annamaria Gelmi è una delle poche artiste femminili a realizzare sculture di grandi dimensioni sempre site-specific dalla linea forte e delicata allo stesso tempo, caratteristiche che si ritrovano anche negli altri linguaggi espressivi utilizzati dall’artista: ogni progetto, schizzo, disegno artistico di Gelmi – scrive Bernhard Braun, critico e docente di teologia presso l’Università di Innsbruck e autore dei testi critici in catalogo – è inevitabilmente messo a confronto con i temi dell’umanità e ogni parte di un edificio, la colonna, l’arco, l’apertura, il triangolo, il cerchio, l’ellisse, l’appuntito o il piatto, ciò che sostiene, ciò che carica, è già di per sé serbatoio e insieme memoria di un tesoro archetipico.

Grazie alla varietà delle sue soluzioni formali e dei suoi mezzi espressivi, Annamaria Gelmi porterà negli allestimenti di TRANS LIMITE, mostra che vuole definire il gioco tra i confini e il loro costante superamento, circa dieci opere, tra cui l’imponente scultura inedita LED, in acciaio rosso e led, che muta a seconda dei momenti della giornata, la serie di 18 collage di carta giapponese su cartoncino dal tema Strutture Architettoniche, lavori in metacrilato e sculture in acciaio e bronzo, un affascinante work in progress parzialmente inedito. Oltre alla Gelmi, in mostra saranno presenti Erika Inger e Gabriela Nepo-Stieldorf, sempre provenienti dal Trentino-Alto Adige, ma soprattutto accomunate dalla grande attenzione nei confronti dello spazio: lo spazio alpino, lo spazio della memoria culturale come esso si esprime nell’architettura e gli stessi spazi personali interiori.

La mostra a Palazzo Liberta sarà visitabile fino al 20 settembre.

INFORMAZIONI UTILI

TITOLO DELLA MOSTRA
TRANS LIMITE

UN’INIZIATIVA DI:
PROMART Trento, in collaborazione con il Comune di Villa Lagarina

PROMOSSA DA:
EUROPAREGION-EUREGIO – Tirolo Alto Adige Trentino

Europa region

REALIZZATO CON IL SOSTEGNO DI:

Regione Trentino/Alto Adige
Provincia Autonoma di Bolzano – Deutsche Kultur
Land Tirol
Ferienregion Tirol West
Kultur Stadt Landeck
Galerie Schloss Landeck
Comune di Appiano (BZ)
Lanserhaus Appiano (BZ)
UMIT Tirol
Handl Tirol
TARGET sas, Villa Lagarina

provincia

SEDE ESPOSITIVA
PALAZZO LIBERA E SPAZI URBANI (VILLA LAGARINA, TRENTINO)

PERIODO DI APERTURA
DAL 4/07 AL 20/09

GIORNI E ORARI DI APERTURA PRESSO PALAZZO LIBERA
LUNEDì E MARTEDì CHIUSO
DAL MERCOLEDì AL VENERDì DALLE 14 ALLE 18
SABATO E DOMENICA DALLE 10 ALLE 12.30 E DALLE 14 ALLE 18

INGRESSO GRATUITO

info e contatti:
TEL: 0464.414966 – 0464.494200
EMAIL: tonico52@yahoo.it

TRANS LIMITE è un progetto che nasce da un’idea di Gabriela Nepo-Stieldorf

Testi in catalogo
Bernhard Braun
Traduzioni
CST Arco
Crediti fotografici per le immagini delle opere in catalogo:
Antonio Cossu, Wolfgang Wohlfahrt
Progetto grafico
PROMART, Trento
Publistampa Arti Grafiche, Pergine Valsugana
Impaginazione e stampa catalogo
Publistampa Arti Grafiche – Pergine Valsugana

VERNISSAGE: SABATO 4/07 ORE 18.30, PALAZZO LIBERA

Culturalia

AGENZIA DI COMUNICAZIONE E UFFICIO STAMPA
Culturalia di Norma Waltmann
tel : +39-051-6569105 mob: +39-392-2527126
email: info@culturaliart.com web: www.culturaliart.com
facebook: culturalia – Instagram: culturalia_comunicare_arte

 

Lascia una risposta